Upstory_blog_banner-programmatic-iab

Programmatic advertising: l’adozione da parte di advertiser e agenzie

Il mercato del Programmatic Advertising sta crescendo sempre di più, e IAB Europe ha  pubblicato un nuovo report  per esaminare in che modo inserzionisti e agenzie utilizzano il Programmatic nelle loro strategie di advertising.

In questo documento si evidenzia, in particolare, come il Programmatic oggi venga effettivamente visto come un componente strategico del media planning, e non come uno strumento accessorio per migliorare le performance delle proprie campagne.

Iab evidenzia, inoltre, come i principali stakeholder del settore stiano sperimentando soluzioni ibride o piattaforme sviluppate in house, mentre il modello emergente è quello che vede gli advertiser affidare in outsourcing verso agenzie specializzate questo tipo di attività.

Tra le motivazioni principali che spingono gli investimenti nel Programmatic si evidenzia la possibilità di raggiungere audience in modo più efficace e mirato, nonché la possibilità di raggiungere le audience che utilizzano dispositivi mobile. Di particolare rilevanza, inoltre, è la crescita di interesse per il Programmatic video.

programmatic-advertising-iab-report

Mentre gli advertiser hanno iniziato ad investire nel Programmatic con l’obiettivo di principale di distribuire annunci rilevanti verso target mirati e a costi inferiori rispetto alle campagne online tradizionali, le agenzie investono nello sviluppo di questo tipo di soluzioni per ridurre i costi e, contemporaneamente, acquisire un maggiore controllo sulle modalità di distribuzione degli annunci.

Ma quali sono le principali barriere agli investimenti nel Programmatic?

Gli advertiser si evidenziano difficoltà nel reclutare risorse capaci di gestire le attività legate al Programmatic, nonché ancora una certa diffidenza sull’effettiva viewability degli annunci, sulla brand safety e sui criteri di misurazione dell’efficacia di queste campagne; la maggior parte delle agenzie trova invece una barriera in ingresso legata soprattutto ai costi di acquisizione e scalabilità di queste piattaforme, nonché nell’assunzione di personale esperto nel loro sviluppo.

Nel report, infine, IAB evidenzi il modello di adozione delle soluzioni Programmatic da parte dei mercati: in quelli più maturi emerge lo sviluppo in-house di fianco all’outsourcing e all’uso di soluzioni ibride.

Attitudes towards Programmatic Advertising – A deep dive into buy-side attitudes and adoption from IAB Europe

Lascia una risposta

Your email address will not be published / Required fields are marked *