Upstory_blog_banner_video

Video Pre-Roll vs. Video Outstream: esiste una “terza via”?

Al Workshop di oggi sul Video advertising organizzato dall’Osservatorio New Media del Politecnico di Milano (di cui BizUp con UpStory è partner da 3 anni), si è parlato molto del mercato del video ads in Italia e degli scenari lato domanda e offerta.

Ogni formato ha le sue peculiarità, nello specifico:

  • Pre-roll: alto VTR (View-Through Rate, la percentuale di visualizzazioni complete del video sul totale – circa l’85%), pricing relativo basso
  • Outstream: viewability 100%, posizionamento in-article nel cono visivo dell’utente
  • Social video: viewability 100%, contestualità, alta viralità

Dopo un’ondata iniziale di consenso per il formato outstream, il pre-roll sembra aver ripreso oggi una posizione dominante grazie a delle performance ottimali nel rapporto qualità-prezzo.

Come trascurare però quanto di buono introdotto nel mercato dal formato outstream, sia nella sua declinazione classica sia in quella social? Su tutti, la creazione di un’inventory video incrementale, grazie ad un comportamento non intrusivo, ed un pricing a performance che permette all’inserzionista di assicurarsi la visualizzazione completa, salvaguardando l’investimento.

Come UpStory, forti del nostro sviluppo interno (grazie alla nostra anima 100% italiana), abbiamo provato a dare una risposta “tecnologica” a questa esigenza di mercato, creando un formato che mettesse insieme il meglio dell’outstream con le performance del pre-roll. Il nostro UpVideo nasce infatti nel cuore del contenuto editoriale ma, bloccandosi nel cono visivo dell’utente allo scroll in pagina, garantisce viewability 100% con un VTR del 50%. Superiore rispetto ad una media del 20% per l’outstream classico e del 10% su ambiente social.

Da ciò, come si evince dalla slide seguente, a fronte di un medesimo investimento forfettario, ne scaturisce un costo equivalente per le view completa decisamente vantaggioso e ben inferiore rispetto alla media di mercato.

UpVideo

Anche se decisamente innovativo per mobile inoltre, UpVideo salvaguarda la user exeperience su desktop, riducendosi di proporzioni all’ancoraggio in pagina.

In questo modo apriamo un nuovo mercato, ampliando enormemente il bacino di quello che chiamiamo “native video”.

Vai alla demo dell’UpVideo (consultabile sia da desktop che da mobile).

Sei un brand o un publisher interessato a questa soluzione nativa? Scrivi a sales@bizupmedia.com

Lascia una risposta

Your email address will not be published / Required fields are marked *